Perché aggiornare WordPress prima possibile.

aggiorna WordPress alla nuova versione 4.5

Plesk e le altre piattaforme usate dai vari provider inviano a tutti i messaggi automatici che avvisano quando una nuova versione di WordPress è disponibile.
Sappiamo che questo alert non garantisce che gli utenti eseguano puntualmente gli aggiornamenti, anzi, controllando sui nostri server le installazioni di questo CMS presenti, notiamo che ci sono ancora utenti con versioni di WordPress obsolete che vanno aggiornate con urgenza.

Quindi ribadiamo il nostro messaggio: la sicurezza è la prima attività di cui preoccuparsi quando si mette online un sito: va predisposta e poi gestita puntualmente.

Volete siti sicuri? Noi ce la stiamo mettendo tutta!

Gruppo Supporto WordPress su FacebookLa nostra politica di continua allerta via direct mail circa la sicurezza, più la pubblicazione di vari tutorial e l’apertura di un gruppo di supporto WordPress su Facebook, hanno già dato in pochi mesi incoraggianti segnali.
Malgrado gli utilizzatori di WordPress siano costantemente aumentati, rispetto allo scorso semestre riscontriamo una lieve diminuzione di ticket all’assistenza tecnica, riguardanti siti WordPress con elementi obsoleti che subiscono attacchi o manifestano altre anomalie per incompatibilità con nuove versioni di temi e CMS.

La prevenzione che funziona.

Gli utilizzatori di WordPress più accorti, anche se neofiti, seguono le nostre news ed anche attraverso il gruppo su Facebook, grazie ai vari operatori del settore che contribuiscono con le loro competenze, si divulgano informazioni, guide e link sulle diverse problematiche legate alla sicurezza.
Nel gruppo, ogni eventuale criticità o dubbio in merito, vengono affrontati e risolti prima. Evitando così a molti siti web di essere a rischio di attacco e venire poi oscurati. Con tutti i disagi prevedibili.

Il sito oscurato, poi viene sempre ripristinato?

Se il vostro sito è stato attaccato e quindi disattivato, dalla nostra assistenza tecnica, può essere ripristinato solamente con la vostra collaborazione, tesa a correggere gli errori che hanno permesso l’attacco (elementi obsoleti o altri accessi vulnerabili). Infatti quando vi avvisiamo dell’avvenuto oscuramento, vi chiediamo anche un appuntamento nel corso del quale il nostro tecnico rimette il vostro sito online mentre voi eseguite le attività di messa in sicurezza del sito.

Ma il sito torna online esattamente com’era prima?

Generalmente si, ma ci sono casi in cui il sito ripristinato o presenta delle differenze per via delle variazioni che possono avvenire dopo gli aggiornamenti (ad esempio se avete eseguito delle personalizzazioni del CSS del tema, senza creare un child-theme), oppure va rifatto da capo. Se ad esempio avevate un’installazione del vostro CMS molto datata, facendo l’aggiornamento a quella più recente è possibile che la nuova versione non riesca a gestire i contenuti presenti nel sito, che vanno allora ricostruiti.

Come aggiornare WordPress: vedi le Faq.

E’ facile: seguite le istruzioni delle nostre FAQ e se avete bisogno di aiuto per l’aggiornamento, il backup o per qualsiasi altra attività da svolgere sul vostro sito, entrate e chiedete nel gruppo Supporto Siti WordPress.


Informazioni su Staff Misterdomain

Misterdomain.eu è un servizio di Inmediatamente Web SL - Tenerife (ES). Lo staff è composto da specialisti in aspetti tecnici e di digital marketing per offrire servizi ed assistenza sempre più performanti su domini, hosting e siti WordPress.