Guarda mamma, senza mani! Guarda mamma.. senza sito :( I temi nulled.

template wordpress craccato

Perché non usare mai un tema nulled.

Ricordiamo tutti la storiella del bimbo in bici che urla: “Guarda mamma, senza mani!
La battuta subito dopo è “Guarda mamma, fenfa denti!” 😀

E’ un po’ quello che accade a taluni che scaricano temi craccati, convinti di essere tanto più abili di noi che invece i template professionali li paghiamo. Gli abitanti del Paese dei Furbi, solitamente si vantano delle loro prodezze, ma in questo caso è altissimo il rischio che si ritrovino una bella mattina ad urlare “Guarda mamma, senza sito” :D.

Il furbo sa benissimo che esistono temi gratuiti liberamente scaricabili. Ma non sono quelli che lui vuole. Perché i temi gratis hanno sempre limiti di grafica e funzionalità, mentre i temi Pro si presentano ricchi di tutte le opzioni desiderabili.

Quindi che cosa fa? Non cerca il tema gratis, ma digita:

Come trovare “temi WordPress nulled (o craccati)”.

A giudicare dal numero dei risultati su Google usando queste parole chiave e similari, l’argomento risulta molto dibattuto. La maggior parte sono articoli che sconsigliano l’utilizzo di questi template, ma su youtube ci sono video che spiegano come trovarli ed installarli.

Se siete tentati di trovare quei video e scoprire come prendere anche voi la targa di furbo del mese 😀 è nostro dovere scoraggiarvi. Magari siete anche sui nostri server, quindi capirete che agiamo anche a tutela di altri utenti. Pensate che stiamo esagerando con le precauzioni?

Usate i free o acquistate i Pro. Ecco 4 buonissime ragioni:

  1. Perché i temi Pro hanno costi ridotti, ne trovate anche a 20 dollari.
    Risparmiare su qualcos’altro si può.
  2. Perché esistono molti ottimi temi gratis scaricabili legalmente.
    Che con un po’ di studio e personalizzazione, vi permettono ugualmente di creare siti di qualità.
  3. Perché c’é la legge che tutela il diritto di uso e riproduzione.
    Craccare e distribuire un tema altrui è assolutamente illegale.
  4. Perché dietro ad un tema ben fatto c’é tanto lavoro e studio da parte di uno sviluppatore (oltre la legge c’è anche l’etica).
  5. Perché sono pericolosi! Ultimo ma più importante aspetto pratico.
Allora come mai troviamo siti che regalano temi nulled?

cyber criminaleLa risposta è abbastanza scontata: perché chi li rende disponibili ha studiato come ricavarne un beneficio economico.

Nel migliore dei casi lo fa inserendo annunci, banner, popup e link, proposti nel percorso verso il download, per arrivare al quale non si puó fare a meno di cliccare sugli adv presenti, aprendo pop-up e talvolta qualche download che parte in automatico.

Ma c’é´di peggio: in questi temi vengono spesso inseriti codici malevoli che creano falle nella sicurezza del vostro sito, grazie alle quali altri possono prenderne il controllo. Di conseguenza le vostre pagine web diventano uno strumento che l’hacker può usare per ogni tipo di attività illecita, ma anche dannosa per il server, come:

  • Ottenere backlink dal tuo sito.
  • Rubare l’accesso al tuo sito.
  • Reindirizzare il tuo sito a spam link.
  • Aggiungere al tuo sito annunci pubblicitari e banner.
  • Far crollare il tuo sito ed anche il server (se l’attacco non viene fermato in tempo).

Avete dubbi sulla scelta di temi e plugin WordPress?

addendio_logo_smallUsate il Motore sicuro di Addendio che filtra i risultati solo da fonte certa e scarta quelli più vecchi di 24 mesi (temi e plugin obsoleti sono più vulnerabili ad attacchi esterni).

Cerca TEMI |  Cerca PLUGIN

E se avete altre domande entrate nel gruppo di Supporto WordPress su Facebook.

gruppo facebook supporto wordpress

Vedi anche: Tutti gli attacchi informatici e come prevenire quelli da XSS

Post di SUCURI del 24/05/2016 con dettagli tecnici e codice su: temi e plugin “null” con codice malevolo.